Cuscini di feltro

16 Prodotti
Ordina per

Come prenderti cura dei cuscini in feltro

I cuscini in feltro sono impermeabili e molto resistenti, ma non sono immuni allo sporco. La tazza di caffè si è rovesciata sul cuscino? Una fetta di torta al cioccolato è cascata proprio sulla sedia? Non è il caso di allarmarsi perché con pochi semplici gesti puoi pulire i cuscini preservandone la bellezza originaria. Suggeriamo di procedere in questo modo:

  • Rimuovi lo sporco superficiale con una spazzola o con una salvietta umida.
  • In una bacinella d’acqua fredda (non tiepida!) diluisci un po’ di detersivo delicato per capi in lana.
  • Immergi il cuscino dolcemente, cercando di non strofinare troppo la sua superficie per non rovinarla. Non lasciarlo in ammollo.
  • Risciacqua con acqua corrente pulita il cuscino e mettilo ad asciugare all’aria aperta, evitando l’esposizione al sole. Non utilizzare l’asciugatrice.

Una volta asciutto posiziona il tuo cuscino nel suo luogo ideale, che sia la sedia o la poltrona, e goditelo come appena comprato! Consigliamo, comunque, di dare sempre un’occhiata alle istruzioni riportate in etichetta per assicurare ai cuscini in feltro la massima durata.

Cuscini in feltro: un po’ di storia

La storia di questa falda compatta è avvolta ancora oggi da un’ombra di mistero. Il nome deriva dall’antica città romana di Feltre, oggi in provincia di Belluno, dove durante l’epoca dell’impero veniva prodotta una grande quantità di lana follata.

Le origini, però, del feltro sono molto più antiche. Veniva, infatti, usato già dagli antichi greci e prima ancora dalle popolazioni nomadi della Siberia e quelle molto più arcaiche della penisola anatolica, alcuni addirittura ritengono sia uno dei primi tessuti creati dall’uomo primitivo vista la facilità di realizzazione. Nel corso della storia, poi, le varie popolazione ne hanno fatto un uso sempre diverso: in Russia veniva usato per confezionare i tipici stivali invernali (chiamati per l’appunto Valenki, cioè letteralmente “fatti di feltro”), mentre in Mongolia le popolazioni erranti vi costruivano le tende per gli accampamenti.

In tempi più moderni il feltro è stato usato moltissimo nella moda, dalle borse ai cappotti passando per abiti di vario tipo, spesso in sostituzione della pelle vista la sua natura più ecologica. Non dimentichiamo, poi, la lunga tradizione di cappellai italiani, i quali hanno fatto dei cappelli in questo particolare tessuto un loro enorme vanto.

Lasciati ispirare dai cuscini in feltro per rendere più confortevole la tua casa! Rotondi, quadrati, imbottiti: sfoglia la collezione di WestwingNow aiutandoti con i filtri! Hai bisogno d’ispirazione su come creare abbinamenti e contrasti? Scopri la nostra pagina dedicata ai Look!