Tappeti: Fibra naturale

65 Prodotti
Ordina per

Tappeti di fibra naturale: dettagli esotici

Tra i tappeti in fibra naturale quelli in cocco sono una valida alternativa per creare armonia tra natura e interior design. Realizzati in un materiale durevole amato e utilizzato da secoli, i tappeti in cocco sono ideali per l’estate e per l’inverno. Generalmente di dimensioni contenute, i tappeti in cocco hanno una superficie particolarmente resistente che li rende adatti anche a luoghi particolarmente frequentati.

I colori vanno dal bianco al marrone scuro, e variano in base alla fibra utilizzata. I tappeti in cocco sono realizzati con la fibra coir, una fibra di tipo grezzo ricavata dal guscio esterno delle noci di cocco. Due sono le tipologie principali di questa fibra: una bianca, l’altra marrone. La prima si ottiene dal frutto prima che giunga a maturazione. È di colore chiaro, liscia e fine anche se piuttosto fragile. La seconda tipologia di fibra coir viene ricavata dal frutto completamente maturo. La fibra è marrone, sottile ma resistente all’usura e alle abrasioni. Quest’ultima variante è particolarmente utilizzata per la produzione di zerbini. Il coir è resistente all’acqua e tra le fibre naturali è l’unica che non subisce i danni provocati dall’acqua salata.

I tappeti in cocco non richiedono una manutenzione impegnativa, hanno spesso un fondo in PVC che li rende antiscivolo, garantendo una buona aderenza con pavimenti di qualsiasi tipo. Tra i tappeti in fibra naturale, quelli in cocco hanno un effetto spazzola evidente che facilita la pulizia da fango e polvere. Non solo all’ingresso, questi tappeti possono essere utilizzati per dare un tocco esotico alla casa e, proprio grazie al fatto che non temono l’acqua, alcuni modelli sono indicati anche per il bagno o la cucina.

Tappeti in fibra naturale: robusti e di lunga durata

La sisal attualmente è largamente utilizzata per la produzione di tappeti, zerbini e passatoie. Accanto a legno e vimini, questa fibra naturale rappresenta una novità ricavata dalle foglie dell’agave sisalana, utilizzata per manufatti artigianali come funi, ceste e borse, cappelli, corde e filati. I tappeti in sisal hanno la caratteristica di creare un’atmosfera casalinga e accogliente. Le fibre in sisal sono robuste e permettono una pulizia profonda delle scarpe, per questo i tappeti in sisal son indicati per l’ingresso di casa. La solidità di questo materiale lo rende adatto anche come copri gradini.

L’agave sisalana è una pianta grassa originaria del Messico, in particolare della penisola dello Yucatan. Dalle foglie si ricava la fibra tessile detta sisal, dal basso impatto ambientale: dietro la produzione dei tappeti in sisal, infatti, non c’è traccia di disboscamenti e aggressioni all’ecosistema. Questi tappeti sono facili da pulire rispetto ai tradizionali tappeti, basta un aspirapolvere per eliminare lo sporco che si accumula sulle fibre. I tappeti in sisal si presentano nella tinta originale della fibra o colorati con tinture organiche.

I modelli di questi tappeti variano in base alla destinazione d’uso: zerbini per la soglia della porta in cromie essenziali come il color sabbia o con scritte di benvenuto, passatoie dalla forma allungata o tappeti classici, spesso dotati di un orlo in fettuccia colorato. Il colore neutro dei tappeti in sisal e la loro resistenza li rendono adatti sia per gli interni che per gli esterni. Puoi sistemarne uno in cucina: si rivelerà un accessorio dalla grande praticità. Abbina delle tende in lino per valorizzare la presenza di tessuti e materiali naturali.

Lasciati ispirare dai tappeti in fibra naturale e arreda con prodotti originali la tua casa. Scopri tutte le proposte disponibili su WestwingNow!