Scrivanie e scrittoi

28 Prodotti
Ordina per

Guida all’acquisto: la dimensione della scrivania

Per risultare davvero confortevole il top della scrivania dovrebbe rispettare le dimensioni minime di 120 x 80 cm. L’altezza standard delle scrivanie convenzionali in genere varia dai 74 ai 76 cm. La sedia da ufficio dovrebbe essere regolata di conseguenza in base all’altezza. Per organizzare documenti e accessori, sono utili i modelli con ampi cassetti oppure scegli gli organizer da scrivania.

Scrivanie: diversità di modelli

Le scrivanie sono disponibili in molti colori, materiali, forme, finiture e decori. In vetro, plastica o legno, le scrivanie possono essere rotonde, ovali, o rettangolari. Le possibilità sono infinite: sono disponibili tante scrivanie per tanti stili!

  • Classico e di classe: la scrivania con ripiani dedicati su cui è possibile posizionare il monitor, la tastiera e il mouse e un vano separato per il case del pc. Sono tavoli multifunzionali anche per chi utilizza il laptop, perché può sfruttare i ripiani e i vani per sistemare, ad esempio, libri e accessori.
  • Scrivanie di design cromate, realizzate in metallo come l’acciaio inossidabile: sono perfette per uno stile semplice e moderno.
  • Pratiche scrivanie con combinazione ad angolo e piano per la tastiera estraibile: risparmiano spazio e consentono di lavorare in modo efficace!
  • Scrittoi in legno di quercia chiaro: utili non solo come piani di lavoro, ma anche come semplici elementi decorativi di un interno in stile shabby chic!

Suggerimento per la decorazione: con gli accessori giusti, puoi decorare in modo personale la tua scrivania. Che ne dici, per esempio, di una bella cornice con una foto dell’ultima vacanza o di un divertente ananas deco? Nella nostra selezione troverai numerosi accessori che renderanno la tua scrivania ancora più bella!


Il secrétaire Biedermeier come scrivania

A metà strada tra scrivania e credenza, il secrétaire ha una forma elaborata rispetto alle classiche scrivanie. Per creare uno straordinario effetto in contrasto questo tipo di arredo può essere integrato anche in contesti moderni: il risultato, ovunque sarà inserito, sarà sempre di grande classe. Lo stile Biedermeier, che celebra l’armonia e la sobrietà, era particolarmente in voga nei primi anni ’50 dell’Ottocento tra la borghesia tedesca e austriaca e ha influenzato diversi movimenti artistici e di design. Il Biedermeier amava il legno di ciliegio, il noce, la quercia e la betulla, anche perché il mogano all’epoca era piuttosto costoso e, vista la situazione economica del periodo, non sempre era accessibile. Ciò che conquistava degli arredi Biedermeier erano soprattutto le naturali venature del legno e le forme semplici. Un lampadario dorato o una lampada a forma d’arco è perfetta per illuminare meravigliosamente un secrétaire Biedermeier. Questi mobili utilizzati come scrivanie regalano un tocco in più in ogni ambiente!

Ora la scrivania più adatta ai tuoi gusti su WestwingNow!