Cerca
Registrati ora per ricevere un buono da 15€!

Librerie

88 Prodotti
Ordina: Più popolari
Ordina: Più popolari

Librerie di design: perfette in ogni stanza

Le librerie dovrebbero essere espressione della tua personalità, proprio come i libri e le decorazioni che accolgono sui loro scaffali. Oltre alla funzione pratica, che consiste nel mantenere in ordine tutti i tuoi volumi e gli oggetti a te più cari, contribuiscono infatti ad arredare e rendere la casa più bella. A seconda dei tuoi gusti, puoi scegliere un mobile libreria nello stesso stile di tutti gli altri arredi; in alternativa, punta su un modello che si faccia notare.

Le librerie di design sono pensate per un living moderno, votato al minimalismo, dove è preferibile usare pochi pezzi, ma che abbiano grande carattere. Prova con una libreria di color oro a scaffale, meglio ancora se con una disposizione asimmetrica dei piani, sui cui potrai disporre libri, portafoto, oggetti decorativi, vasi e perfino bottiglie di vino.

Le librerie in stile industrial con ripiani in ferro e legno sono consigliate per appartamenti e case in stile loft, con ampi soffitti e luminose vetrate; in questo caso sono fantastiche per delimitare meglio le diverse zone, come ad esempio sala da pranzo e salotto. Se invece hai scelto di usare le librerie in camera da letto e cameretta, opta per modelli abbinati a comò e comodini. Ad esempio, una classica libreria in legno è ideale se ami lo stile country o scandinavo.

Per l’ufficio o la parete trasformata in home office, prova a pensare a una combinazione di librerie e mensole con linee semplici e funzionali, da accessoriare con scatole portaoggetti e contenitori in cui conservare tutto quello che ti serve per lavorare o studiare. E non dimenticare di “riempire” le zone poco valorizzate, come il sottoscala, il corridoio e l’ingresso: nella selezione WestwingNow trovi tante librerie di design che ti aiuteranno a trasformare queste aree particolari della casa.

I modelli di mobili libreria

Grazie alla loro versatilità, le librerie sono arredi multiuso che interagiscono con gli altri mobili e accessori per completare i tuoi interni. Sia che tu abbia bisogno di pochi scaffali per mostrare alcuni elementi decorativi o che tu voglia esporre la tua sconfinata collezione di libri, è importante valutare tutte le opzioni a tua disposizione.

  • A parete. La libreria a parete è sicuramente la tipologia più comune. Sebbene il design possa variare, normalmente è progettata per essere fissata o appoggiata al muro e ha ripiani uniformemente distanziati o regolabili. Ne esiste anche una versione angolare, pensata per incastrarsi nei punti più difficili della casa e sfruttare fino all’ultimo prezioso centimetro.
  • Componibile. Versione contemporanea della classica libreria a parete, si contraddistingue per la possibilità di essere ampliata e personalizzata grazie a moduli che puoi comporre come vuoi. Potrai così aggiungere spazio extra in caso di necessità, senza bisogno di acquistare un nuovo mobile “intero”. Leggi la nostra guida dedicata alla libreria componibile per scoprire se è il modello adatto alle tue esigenze!
  • Bassa. Ideale per i locali piccoli o per sfruttare zone di passaggio, come ad esempio un corridoio o un sottoscala, la libreria bassa è limitata in altezza ma può estendersi in larghezza. Potrai poi usare la superficie superiore come ripiano per i tuoi vasi, lo stereo e molto altro ancora.
  • Con ante. Le librerie non servono solo per esporre libri e oggetti: in alcuni casi può infatti essere utile avere uno o più sezioni chiuse da ante. In una libreria con ante potrai così “nascondere” tutti quegli oggetti che non trovano posto altrove, come ad esempio documenti, scatole e così via.
  • A scala. Tra le versioni più attuali e divertenti, ci sono sicuramente le librerie a scala. Come suggerisce il nome, sono disegnate proprio come una scaletta da appoggiare alla parete e occupano meno spazio dei formati classici.
  • Librerie e scaffali per arredare con ordine

    Per mantenere tutto ben ordinato e funzionale servono soluzioni geniali. Misura la parete o lo spazio in cui vuoi posizionare il tuo mobile libreria e poi valuta le tue necessità: se hai tante cose da sistemare, opta per un classico modello squadrato a blocchi, con diversi ripiani a disposizione.

    Uno scaffale angolare è utile per sfruttare al meglio tutte le pareti del soggiorno, mentre per gli spazi stretti guadagna qualche centimetro in più grazie alle librerie a scala. Hai un balcone coperto e vuoi arredarlo al meglio? Aggiungi una libreria a scaffale in bambù, rattan o altre fibre naturali, su cui disporre vasetti, attrezzi da giardinaggio e piccole decorazioni luminose. In pochi gesti avrai guadagnato uno spazio in più da vivere tutti i giorni.

    Dove posizionare il mobile libreria

    Oltre a sapere come scegliere la libreria in base a stile, materiale e colore, una delle prime decisioni da prendere riguarda la dimensione, che dipende da alcuni fattori. Quanto spazio hai a disposizione? Se la stanza è piccola, il posizionamento determinerà la grandezza del modello scelto. Nella maggior parte dei casi, dovrai sfruttare una parete libera o addirittura delle nicchie difficili da valorizzare (persino gli spazi sopra le porte possono tornare utili).

    Abiti in un grande open space? Trasforma la tua libreria in un elemento caratterizzante, magari come elemento separatore, creando così una sorta di isola. In ogni caso, prendi sempre le misure della stanza in cui andrà la libreria e tienile come riferimento. La chiave è garantire che non sporga troppo dalla parete e che sia in perfetta armonia con tutto il resto. Non solo nel living: una libreria può migliorare tanti ambienti diversi della tua casa. Dalla zona notte alla cameretta, leggi le nostre idee e scopri come scegliere la libreria in base alle varie stanze.

  • Per la camera da letto. Tra le aree più sottovalutate in cui inserire un mobile libreria c’è la camera da letto. Se ami la lettura, crea un angolo attrezzato con tanti scaffali per ordinare i tuoi libri e una comodissima poltrona su cui abbandonarti alle tue storie.
  • Per lo studio. Hai creato il tuo home office? Allora non può mancare una libreria per rendere più professionale il tuo spazio lavorativo. Nel caso di una stanza chiusa, potrai fissare la libreria alla parete dietro la scrivania, ma negli ambienti stile loft puoi usarla per isolare meglio la zona dell’ufficio da tutto il resto.
  • Per il soggiorno. Se hai un mobile libreria nel tuo living, trasformala nel punto focale. Potrai spaziare tra le tante alternative disponibili, dalle librerie in legno alle pareti attrezzate in cui inglobare anche la televisione e altri dispositivi.
  • Librerie per camerette. Se hai dei bambini, considera il vero scopo della libreria: i tuoi figli devono poter accedere a ciò che c’è sugli scaffali. Opta per una libreria bassa, che per loro sarà di facile accesso, e fissala bene alla parete. I piccoli saranno felici di poter scegliere in totale autonomia i loro libri e giochi preferiti.
  • Lasciati ispirare dai nostri look e inizia subito a esplorare tutte le collezioni. Acquista le tue librerie preferite su Westwing e organizza ogni stanza! 

    Consegna comoda e semplice

    Reso gratuito entro 100 giorni

    Assistenza Clienti +39 (02) 30568095